Seleziona una pagina

Homeless More Rights – Festival dei diritti delle persone senza dimora

15, 16 e 17 ottobre 2021 – Live a Bologna + Online

Caterina Cortese Antonella Macellaro Homeless More Rights 2021

Dott.ssa Caterina Cortese, Osservatorio Housing First di fio.PSD

Dott.ssa Antonella Macellaro, Case Manager Piazza Grande

Intervento: Il diritto alla casa e l’approccio Housing First

17 ottobre 2021, ore 18.00

 

Biografia dott.ssa Caterina Cortese

Caterina Cortese, dottore di ricerca e sociologa con esperienza pluriennale in analisi e ricerca sulla povertà, vulnerabilità delle famiglie in contesti urbani, sistemi di welfare e politiche per l’inclusione sociale. E’ responsabile dell’area Studio, Ricerca e Promozione Culturale presso la fio.PSD (Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora), associazione nazioanle che persegue finalità di solidarietà sociale nell’ambito della grave emarginazione adulta. Ha curato il volume “Scenari e pratiche dell’Housing First. Una nuova via all’accoglienza per la grave emarginazione adulta in Italia» (Edizioni Franco Angeli – 2016).

Biografia dott.ssa Antonella Macellaro

Educatrice sociale, formatasi tra Roma e Bologna, ha scelto quest’ultima come città di adozione. 
Si è avvicinata al mondo della grave emarginazione adulta incuriosita dai servizi di strada con cui ha iniziato le prime esperienze di volontariato e ha conosciuto le realtà delle comunità terapeutiche per persone tossicodipendenti ed alcoldipendenti.
Dal 2014 lavora presso la Cooperativa sociale Piazza Grande che a Bologna promuove percorsi di reinserimento sociale e lavorativo delle persone senza dimora. 
Ha lavorato per diversi anni nel Laboratorio di comunità Happy Center Bolognina in cui ha sperimentato che la povertà non è solo un fattore economico ma anche relazionale; che per uscire da una condizione di marginalità bisogna ridare potere alle persone e lavorare per superare gli stereotipi, costruendo luoghi di incontro in cui le persone con e senza dimora possano ritrovarsi per diminuire le distanze.
È stata operatrice di una struttura di accoglienza di Piano Freddo e da un anno si occupa dei percorsi educativi delle persone inserite nel Programma Housing First Co.Bo. Nel contempo segue un progetto di inclusione sociale per persone senza dimora in misura alternativa e collabora con Fio.PSD nell’ambito delle formazioni legate all’Housing First.